Liturgia
AVVENTO 2014

Il Signore è la Luce che vince la notte

Il Signore è la Luce che vince la notte: è il tema che abbiamo scelto per il prossimo cammino di Avvento.
La luce vince sempre sulle tenebre: può forse l’ombra oscurare la luce? Non è forse l’ombra che si dissolve in presenza della luce? La notte arriva quando il sole tramonta, non quando arrivano le tenebre. Le tenebre non sono altro che assenza di luce.
Così è anche nella vita: la luce è Gesù Cristo e le tenebre sono l’assenza di Lui nella nostra vita. Chi accoglie veramente nel proprio cuore Gesù e lo segue, vivrà una vita colma di luce; chi non lo accoglie continuerà a brancolare nel buio. “Io sono venuto come luce nel mondo affinché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre” (Gv 12,42).
Il motivo per cui la società sembra che di giorno in giorno decada sempre di più è proprio perché gli uomini preferiscono le tenebre alla luce. Non è Gesù che si è allontanato da noi, ma siamo noi che nei fatti lo abbiamo emarginato!
Il tempo di Avvento è un dono meraviglioso per aprire gli occhi e vedere la Luce, per eliminare ogni cosa che divide il nostro cuore da Dio: rancore, collera, immoralità, avidità, invidia, crudeltà, falsità, idolatria, malvagità.
C’è ancora speranza per l’uomo e per il mondo intero? Si. Basta liberarci dalle bende che ci accecano ed iniziare a seguire la vera Luce, quella che mai svanisce, quella che dobbiamo desiderare ed amare con tutto il cuore, quella Luce che ci dona la vera Vita: Gesù Cristo. Chi segue Lui non camminerà nelle tenebre, ma avrà la Luce della Vita.
Con questi sentimenti, desidero formulare i più fervidi auguri per un santo e felice Natale a tutti voi, con un ricordo particolare per quanti sono in difficoltà o soffrono nel corpo e nello spirito.

don Antonello

 


PdJ© 2011Parrocchia Buon Pastore