Settembre 2017
8 Natività della Beata Vergine Maria
ore 19.45 Sala Moscati:
"Percorsi pastorali per Nuovi Stili di Vita"

12 SS Nome di Maria
14 Esaltazione della Santa Croce

15
Memoria della B.V. Maria Addolorata
ore 19.45 Sala Moscati:
Percorso della Parrocchia tra memoria e profezia (Nuovi Stili di Vita)

18 San Giuseppe da Copertino
19 San Gennaro
22 - ore 19.45 Sala Moscati:
Riflessioni sulla “Fides et Ratio”

23 San Pio da Pietralcina
Giornata Regionale
per la Custodia del Creato
29 Arcangeli Michele, Raffaele, Gabriele
ore 18.00 Sala Moscati:
Presentazione de “Il sangue non si lava” di Fabrizio Capecelatro

Mostra fotografica - "Il bello e il brutto della mia cittą"

SCOPO e TEMA
m- Rimuovere l’indifferenza con cui guardiamo senza più vedere quanto di bello e di brutto abbiamo intorno a noi.
m- Sollecitare le nostre coscienze a guardare con occhi nuovi il mondo intorno a noi per rilevarne la bellezza incisa nei monumenti e negli scorci panoramici, per denunciare sporcizia e lassismo, incuria ed inciviltà.
m- Rispondere all’appello di papa Francesco: “Come opera di misericordia corporale, la cura della casa comune richiede i «semplici gesti quotidiani nei quali spezziamo la logica dellaviolenza, dello sfruttamento, dell’egoismo […] e si manifesta in tutte le azioni che cercano di costruire un mondo migliore»“ (discorso di Papa Francesco in occasione dell’11esima giornata mondiale di preghiera per la custodia del creato)

“La mancanza di preoccupazione per misurare i danni alla natura e l’impatto ambientale delle decisioni, è solo il riflesso evidente di un disinteresse a riconoscere il messaggio che la natura porta inscritto nelle sue stesse strutture. Tutto è connesso. Se l’essere umano si dichiara autonomo dalla realtà e si costituisce dominatore assoluto, la stessa base della sua esistenza si sgretola, perché «Invece di svolgere il suo ruolo di collaboratore di Dio nell’opera della creazione, l’uomo si sostituisce a Dio e così finisce col provocare la ribellione della natura“..
Ma natura è tutto ciò che ci circonda, perciò una strada, una zona verde, un monumento, un muro di cinta possono essere oggetto di riflessione e motivo di orgoglio oppure motivo di vergogna, occasione per azioni di miglioramento di ciò che ci circonda, per la dignità di tutti e di ciascuno. Natura siamo noi, le nostre case, le nostre cose, i nostri amici animali, e tutti insieme siamo il creato. (LS 117)
“Impariamo a sperimentare, in modo più intenso il dono del creato, scoprendoci immersi in una misericordia che chiama anche noi ad essere “in uscita”. (EG 24)
ORGANIZZAZIONE
La mostra raccoglie fotografie della Città Caserta negli aspetti belli e brutti, di vanto e di degrado, motivo di orgoglio oppure motivo di vergogna.
La mostra sarà inaugurata nella prima domenica di febbraio 2017.
MODALITA’ Di PARTECIPAZIONE
La partecipazione alla mostra “il bello ed il brutto della mia città“ è gratuita, aperta a tutti senza limiti d’età, fotografi professionisti e non professionisti.
Per partecipare occorre:
- Guardare la Città con occhi non indifferenti e cogliere situazioni di bellezza di scorci panoramici, di portoni antichi, di facciate d’epoca o bruttezza di certe strade e palazzi, il degrado di asfalti dissestati, di arredo urbano mancante o distrutto, di escrementi sui marciapiedi, cartacce fuori dai contenitori, verde pubblico invivibile, etc.
- Consegnare l’opera o le opere, a mano, presso Parrocchia del Buon Pastore, dalle ore 19,00 alle ore 20,00 tutti i giorni dal 23 al 27 gennaio 2017.
- Sono ammesse tutte le formule tecniche di produzione.
- Sul retro, la fotografia deve recare: data e luogo della rispresa.
- Le fotografie vanno accompagnate dalla scheda di partecipazione che si può compilare al momento della consegna.
FACOLTA’ DI ESCLUSIONE
Gli organizzatori si riservano di escludere dalla mostra e non pubblicare le foto non conformi nel soggetto a quanto indicato nel presente avviso oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori.
Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.
Non saranno prese in considerazione le candidature proposte in maniera difforme al presente avviso.
Caserta, 7 gennaio 2017

Il degrado delle strade

Il Progetto

Manifesto chiusura mostra

Scheda Iscrizione

Grazie

Foto

La cattiva educazione dei cittadini

PdJ© 2011Parrocchia Buon Pastore