Settembre 2017
8 Natività della Beata Vergine Maria
ore 19.45 Sala Moscati:
"Percorsi pastorali per Nuovi Stili di Vita"

12 SS Nome di Maria
14 Esaltazione della Santa Croce

15
Memoria della B.V. Maria Addolorata
ore 19.45 Sala Moscati:
Percorso della Parrocchia tra memoria e profezia (Nuovi Stili di Vita)

18 San Giuseppe da Copertino
19 San Gennaro
22 - ore 19.45 Sala Moscati:
Riflessioni sulla “Fides et Ratio”

23 San Pio da Pietralcina
Giornata Regionale
per la Custodia del Creato
29 Arcangeli Michele, Raffaele, Gabriele
ore 18.00 Sala Moscati:
Presentazione de “Il sangue non si lava” di Fabrizio Capecelatro
NUOVI STILI DI VITA

Domenica 7 Febbraio 2016, giornata nazionale per la vita, Padre Adriano Sella ha inaugurato il percorso e la tenda dei Nuovi Stili di Vita, sul sagrato della nostra chiesa. Una scelta pastorale che si inserisce sulla scia del Giubileo della Misericordia, un’opportunità da non perdere per una evoluzione nel sentire profondo e negli stili di vita. Le opere di misericordia, in realtà, sono la sintesi di tutti i nuovi stili di vita perché la misericordia è lo stile di Dio!
Mai come oggi, sentiamo parlare di “Nuovi Stili di Vita”, a cominciare da sempre più frequenti richiami provenienti dal pontefice, dai vescovi e dai convegni autorevoli. Ma cosa sono i nuovi stili di vita? Sono azioni che servono per cambiare la nostra esistenza quotidiana, migliorando la qualità della vita e delle relazioni, per poi influire su più profondi cambiamenti strutturali (economici e politici), al fine di creare un nuovo modello di sviluppo.
Si tratta, dunque, di stabilire un:
nuovo rapporto con le “cose” - dal consumismo al consumo critico, dalla dipendenza dalle cose ad una nuova sobrietà; dobbiamo constatare che abbiamo un consumismo che ci consuma, rischiamo di diventare servi delle cose fino a diventare cose-dipendenti e a lavorare solo per consumare;
nuovo rapporto con le persone - recuperare la ricchezza delle relazioni umane, fondamentali per la felicità e il gusto della vita; il paradosso della felicità dimostra che il gusto della vita non dipende dalla ricchezza economica, ma dalla ricchezza umana;
nuovo rapporto con la natura - dall’uso indiscriminato alla responsabilità ambientale; «sorella madre terra protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari autorizzati a saccheggiarla» (Ls 2);
nuovo rapporto con la mondialità - passare dall’indifferenza alla solidarietà, dall’assistenzialismo alla giustizia sociale.


7 Febbraio 2016

Inaugurazione della
Tenda dei Nuovi Stili di Vit
a

* clicca sulla foto e prosegui la visione

In tenda - Marzo 2016

 

Info
Antonia Di Pippo (referente)
antonia.dippo@virgilio.it 3386216414

:: Cosa sono?
:: Le coordinate dell'azione
:: I livelli dell'azione
:: Nei nuovi stili di vita,
ml'eco della Laudato sì
:: Quaresima 2016
:: Decalogo dell'Acqua
:: L'ultima occasione effettiva
n per salvare il Pianeta

m(marzo-aprile 2016)
:: Decalogo dell'Acqua

 

:: Mese del Creato 2017

:: Mese del Creato 2016

:: Padre Alez Zanotelli
Chiamati a Custodire il Creato (9 Ottobre 2017)


PdJ© 2011Parrocchia Buon Pastore