Settembre 2017
8 Natività della Beata Vergine Maria
ore 19.45 Sala Moscati:
"Percorsi pastorali per Nuovi Stili di Vita"

12 SS Nome di Maria
14 Esaltazione della Santa Croce

15
Memoria della B.V. Maria Addolorata
ore 19.45 Sala Moscati:
Percorso della Parrocchia tra memoria e profezia (Nuovi Stili di Vita)

18 San Giuseppe da Copertino
19 San Gennaro
22 - ore 19.45 Sala Moscati:
Riflessioni sulla “Fides et Ratio”

23 San Pio da Pietralcina
Giornata Regionale
per la Custodia del Creato
29 Arcangeli Michele, Raffaele, Gabriele
ore 18.00 Sala Moscati:
Presentazione de “Il sangue non si lava” di Fabrizio Capecelatro
Progetto Vita e Lavoro - "Lavori in Corso"
PERCHE'
Il mondo e la nostra città stanno vivendo un momento difficile a causa della cattiva finanza, della cattiva politica, della cattiva etica. La carenza di cultura della fraternità, un modello di sviluppo nichilista, una crescita economica che non pone al centro la persona in tutte le sue dimensioni, determinano una caduta di interesse per le diseguaglianze e per le ingiustizie, fino alla negazione della dignità umana. A fronte di ciò, è necessaria una pastorale missionaria, che annunci nuovamente il Vangelo, ne sostenga la trasmissione di generazione in generazione, vada incontro agli uomini e alle donne del nostro tempo, testimoniando che è possibile, bello e giusto vivere l’esistenza umana conformemente al Vangelo e, nel nome del Vangelo, contribuire a rendere nuova l’intera società. Il Vangelo, infatti, è la Parola che salva: tira fuori dal non senso, dalla frustrazione e dalla noia, dalla disperazione, dal disgusto della vita, dall’incapacità d’amare, dalla paura del dolore e della morte, dà gioia vera, consola, libera, guarisce e santifica.
In quest’ottica, il Buon Pastore, quale Parrocchia “in uscita“, prende l’iniziativa e prova ad inserire nel sistema , con il progetto “ Vita e Lavoro“, un elemento nuovo che superi ogni forma di rigidità e che dia slancio alla ricerca e alla riaffermazione della dignità umana. I giovani, in particolare, si trovano schiacciati tra un lavoro difficile da raggiungere, incerto e temporaneo, spesso sottopagato, un futuro difficile da costruire e una carriera formativa che sembra non sortire effetti benefici: urge una terapia di emergenza, ispirata da una sorta di “razionalizzazione” del concetto di prossimità verso fasce maggiormente marginalizzate, a favore delle giovani generazioni, e non solo.
Il progetto “Vita e Lavoro si sostanzia, tra l’altro, del Laboratorio “Lavori in corso che viene costituito all’interno dell’Oratorio della Parrocchia del Buon Pastore per dare un contributo di nuova prossimità.
COSA
Il Laboratorio non dà lavoro, ma mette a disposizione la giusta cultura per una concreta ricerca di lavoro e, soprattutto, costruire un serio personale progetto di vita attraverso il lavoro. Il Laboratorio “lavori in corso” è costituito all’interno dell’Oratorio della Parrocchia del Buon Pastore. Vi collaborano un Gruppo di Progetto ed Operatori parrocchiali appositamente formati. Laboratorio, e non sportello, perché la realizzazione della prossimità richiede personalizzazione dell’intervento sul singolo soggetto incontrato; non si darà una ricetta uguale per tutti, ma a ciascuno quello che può effettivamente essergli utile nella sua personale ricerca di lavoro.
Il Laboratorio sarà aperto tutti i lunedì dalle 17.00 alle 19,00, dal 17 Ottobre in poi.
Il giovane che si rivolge al Laboratorio riceve:
- un primo orientamento con l’indicazione dei possibili percorsi formativi e di
programmi di politiche attive del lavoro;
- una mappa con il monitoraggio della offerta di lavoro disponibile, per qualifica, nel territorio di competenza e nei territori limitrofi;
- la proposta di articolazione di percorsi incentivati con il supporto di norme
agevolative per tutti i soggetti senza lavoro;
- percorsi di imprenditorialità e di autoimpiego praticabili e sostenibili;
- la possibilità di eventuale inserimento in gruppi da qualificare con programmi di formazione in ragione ed in direzione delle competenze richieste dal mercato del lavoro al momento, senza trascurare le opportunità di ricorrere a fondi europei e/o regionali per finanziare eventuali ulteriori misure di politica attiva del lavoro.
Nel corso dell’anno sociale il laboratorio:
- organizzerà seminari di economia del lavoro atti a stimolare riflessioni sul mondo del lavoro, sulle sue componenti fisiologiche e sulle deviazioni di natura patologica; nonché a diffondere la cultura della dignità del lavoro e del senso del lavoro nella creazione;
- aprirà una sezione dedicata ai non più giovani in difficoltà lavorative per accompagnarli nei percorsi di riqualificazione/riconversione professionale e supporto nella informazione sugli strumenti normativi, fiscali ed agevolativi esistenti e fruibili;
- si avvarrà di un proprio portale, quale “piattaforma di scopo” a cui le persone e le imprese, si collegano per avere servizi e informazioni utili.
Caserta, 9 Ottobre 2016
Info
Antonia Di Pippo (referente)
antoniadipippo@virgilio.it 3386216414
:: Corso di Formazione per responsabili ed addetti al servizio di prevenzione e protezione (settembre)
:: Corso ECDL base
:: Corso di Formazione per responsabili ed addetti al servizio di prevenzione e protezione (maggio)
:: Altri corsi
:: Corso di Formazione alla Creazione di Impresa
:: Corso di Formazione
"Approccio al drone"
::  Seminario di riflessione
"Uomo cittadino lavoratore, alzati e cammina"

PdJ© 2011Parrocchia Buon Pastore